Imagination is more important than knowledge.

La mia foto
L'immaginazione è più importante della conoscenza.

BINARI E DOLOMITI





BINARI E DOLOMITI.
Da qualche anno a questa parte locomotive a vapore vengono restaurate grazie all' impegno di numerose associazioni di volontari sparse in tutta Italia, ed impiegate per il loro fascino su itinerari turistici e rievocazioni storiche.
Il video in questione sintetizza alcuni aspetti di un percorso dolomitico con una FS 940 costruita tra il 1922 e il 1923 per essere impiegata alla testa dei treni merci e passeggeri di tipo "vicinale" su linee minori dove non erano disponibili strutture dedicate alla giratura.

BARUMINI - SU NURAXI - NURAGHE CASA ZAPATA - GIARA DI GESTURI (CA) SARDEGNA


Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow



BARUMINI - "Casa Zapata" definisce una serie di edifici d' uso abitativo innalzati a Barumini a partire dal 1541, quando Don Azor Zapata, un nobile sardo di origini iberiche, acquista per transazione di un credito dai Roccaberti, la Signoria di Las Plassas, feudo del quale facevano parte anche i villaggi di Barumini e Villanovafranca.
Barumini all' epoca, era un piccolo villaggio di origine medievale, la parte più alta del paese, dove sorgeva l' antica chiesa Parrocchiale intitolata a San Teodoro, fu donata ai padri Cappuccini nel 1609 da Donna Eleonora Zapata e da suo figlio Giuseppe, per erigervi il Convento e la chiesa di San Francesco.
Nel 1990 l' intera superficie di Casa Zapata venne interessata da scavi archeologici che misero in luce imponenti architetture di un possente nuraghe.

NORA (ZONA ARCHEOLOGICA) - PULA (CA) SARDEGNA


Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow



NORA - è stata fondata dai fenici presumibilmente nell' Vlll secolo a.C. in seguito fu colonizzata dai cartaginesi prima e dai romani poi. Pochissimo rimane della città fenicio-punica, mentre i resti ancora visibili risalgono in gran parte alla fine del II sec. - inizio III sec. d.C. Situata su un promontorio con più porti, la città viveva principalmente di commercio marittimo. Gli scavi, ancora oggi non conclusi, sono iniziati nel 1952 e mostrano solo una piccola parte dell' estensione originaria della città. La torre visibile sulla punta del "Coltellazzo" è stata costruita dagli Spagnoli nel 1595.

FOTO e VIDEO sono soggetti ad una licenza d' uso.

Creative Commons License
L' IMMAGINE NELLA CREATIVITA' AMATORIALE by RENZO BERTONI is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://limmaginenellacreativitaamatoriale.blogspot.com.
Utenti connessi